Incredibile gesto di altruismo e generosità da parte di una bambina ricoverata all’ospedale Pausilipon

Sara è il nome di una bambina straordinaria che, nonostante stia lei stessa vivendo una situazione particolare, cerca di aiutare gli altri.

Così come riporta Napolitoday, la bimba insieme alla sua mamma si è resa protagonista di un progetto di beneficenza per i bambini meno fortunati.

Sara è ricoverata all’ospedale Pausilipon perché, durante il lockdown, le è stata diagnosticata la leucemia.

Sara è nata con la sindrome di Down ed è una bambina molto affettuosa, intelligente e generosa.

La sua mamma, ricoverata con lei per le cure necessarie, ha aperto una pagina Facebook chiamata “Le creazioni di Sara” ed è attraverso essa che vende collanine fatte a mano dalla stessa bambina.

Un progetto nobilissimo che mira ad aiutare le famiglie con difficoltà economiche che hanno bambini ricoverati nello stesso ospedale.

A rendere nota l’iniziativa è stata una farmacista, amica di famiglia, molto legata alla bambina, Angela Margiotta, che in un’intervista ha descritto con tanto amore il rapporto che la lega alla bambina e alla sua mamma ma ha anche dichiarato di aver acquistato per poi rivendere nella sua farmacia le collanine fatte da Sara durante la lunga degenza per contribuire a questo progetto d’amore.

Marianna Di Donna

Commenti

commenti