E’ stato a lungo un tratto di strada pericoloso e vetusto così, la Città Metropolitana di Napoli ha deciso di avviare i lavori per il rifacimento del tratto della Circumvallazione Esterna tra la rotonda di Arzano e la rotonda di Mugnano. Un tratto di oltre 5 chilometri che ha bisogno di un necessario restyling e di un adeguamento delle misure di sicurezza ai nuovi standard. 
L’Ente di piazza Matteotti ha stanziato 2.850.000 euro per l’affidamento dei lavori di Riqualificazione della sede stradale della SP1 “Circumvallazione esterna di Napoli” dalla rotatoria di Arzano (Km 21+700) alla rotatoria di Mugnano (Km
16+000). L’esecuzione dei lavori interesserà i comuni di Arzano, Napoli, Casandrino, Melito e Mugnano

Richiesta la “ristrutturazione di tratti del piano viabile interessati da ammaloramenti e degrado tali da costituire criticità per la circolazione stradale”, previsti l’adeguamento di barriere esistenti ed il ripristino della funzionalità delle opere di captazione e smaltimento acque meteoriche

La durata dell’appalto è di un anno ed è connesso a fondi di cui al bando relativo al programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia
approvato con DPCM 25 maggio 2016. Procedura telematica aperta.  I lavori verranno aggiudicati con il criterio del minor prezzo.

 

Commenti

commenti