La Polizia Locale di Sant’Antimo comandata dal Comandante Colonnello Antonio Piricelli, stamattina ha provveduto al sequestro di un’attivita commerciale che produceva pane e pizza.
Al momento dei controlli gli agenti hanno riscontrato la mancanza di autorizzazione sanitarie ed amministrative e rendere effettivo il fermo è stata la pessima condizione igienica dei locali, sporchi e infestati da insetti e topi. Il magazzino conteneva teglie sporche e alimenti contaminati da muffe.
La chiusura è stata inevitabile essendo il luogo nocivo per chi lo frequentava.

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti