Il sindaco Bene: “Tenere alta l’attenzione su questi fenomeni giocando d’anticipo e sanzionando quando è necessario”

Le immagini catturate dalle foto-trappole lo hanno ‘incastrato’ proprio mentre abbandonava rifiuti lungo la strada e così un cittadino di Casoria è stato identificato e multato. ‘uomo si era recato nella zona di via Ponza alla guida della sua vettura già carica di materiale di scarto da abbandonare; poi ha riversato direttamente dal cofano alla mini-discarica abusiva tutto ciò che avrebbe dovuto conferire.

L’assessorato all’Ambiente ha già dato mandato di provvedere alla rimozione dei rifiuti ed al ripristino delle normali condizioni della zona interessata, non distante dall’ufficio postale. “In un momento in cui le istituzioni si stanno confrontando con la crisi degli Stir è fondamentale tenere alta l’attenzione su questi fenomeni giocando d’anticipo e sanzionando quando è necessario”, ha sottolineato il sindaco Raffaele Bene“.

“Le multe così come altri interventi rappresentano il frutto di un lavoro sinergico tra Ufficio Ambiente, guardie ambientali ed agenti per garantire il decoro e l’igiene nella nostra città anche nei punti più sensibili e nei momenti critici. I controlli contro gli sversamenti saranno sempre più costanti e incisivi”, ha aggiunto l’assessore al ramo Marianna Riccardi.

Commenti

commenti