Un vero e proprio arsenale con tanto di katana in possesso di un 13enne, la scoperta dopo un’aggressione violenta

Un episodio di violenza inaudita verificatosi a Casoria ha portato ad una scoperta incredibile a casa di un 13enne di Casoria.

Il giovane 13enne avrebbe, infatti, colpito al volto un 17enne a seguito di una lite per futili motivi. Il ragazzo avrebbe utilizzato, per colpire, un tirapugni.

I carabinieri della stazione di Casavatore, intervenuti sul posto, avrebbero, poi, deciso di riaccompagnare il 13enne presso la propria abitazione per effettuare una perquisizione.

Qui i militari avrebbero rinvenuto diversi oggetti non proprio consoni ad un 13enne. Un piccolo arsenale per aggressioni fisiche: coltelli vari, diversi tirapugni e finanche una katana.

Il 17enne colpito al volto, soccorso dai sanitari, ha ricevuto una prognosi di 5 giorni.

Foto dal web

Marianna Di Donna

 

Commenti

commenti