Donna trovata morta nel letto dal marito a Sant’Arpino

Alle prime luci dell’alba un dramma gela la città di Sant’Arpino a causa della morte di una giovane donna di 34 anni.

Una coppia di coniugi che dorme nel proprio letto, come solito, in una tranquillissima mattina come tutte le altre. Il marito si alza e inizia la sua routine quotidiana. Un occhio, ogni tanto, alla moglie non ancora svegliatasi.

Poi, passa il tempo e l’uomo si stranisce: insolito quel comportamento della moglie, solitamente a quell’ora già sveglia.

L’uomo si avvicina al letto e inizia a chiamarla più volte nel tentativo di destarla dal sonno ma scopre che qualcosa non va: la moglie non risponde e soprattutto non da segno di vita.

Terrorizzato da ciò che crede di aver intuito, l’uomo chiama i soccorsi immediatamente. Purtroppo, all’arrivo dei sanitari del 118 non possono fare altro che accertare il decesso senza apparenti cause.

Aperta un’indagine per scoprire le cause del decesso di questa giovane moglie di appena 34 anni: la salma è stata trasferita nel reparto di medicina legale dell’ospedale di Caserta per gli accertamenti del caso.

Grandissimo lo sgomento in città al diffondersi della notizia di questa che sembrerebbe una tragedia avvenuta per cause naturali.

Foto di repertorio

Marianna Di Donna

Commenti

commenti