Il proprietario è stato denunciato

La Polizia di Casandrino durante un controllo del territorio ha constatato che all’interno di un veicolo parcheggiato in zona, era presente un cane che si lamentava.

Subito gli Assistenti Capo Pasquale Piscopo, Antonberto Lacerenza e Domenico Cammisa diretti dal Comandante Piricelli hanno tentato di risalire al proprietario del veicolo con però, scarsi risultati.

Trascorse ormai delle ore dal ritrovamento dell’animale, la Polizia ha ritenuto fosse il caso di contattare il Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord che ha autorizzato a sfondare il vetro per salvare il cagnolino.

L’animale era stremato e senza forze, ma una volta liberato si è immediatamente ripreso.

In seguito è stato rintracciato il proprietario del cane e dell’auto che è stato denunciato per abbandono di animale e maltrattamenti, mentre l’animale è stato affidato alle cure dell’ospedale veterinario di zona.

auto polizia

Commenti

commenti