In aumento i casi di Covid in Campania, tasso di positività al 19,16%

I dati degli ultimi giorni parlano chiaro e registrano un aumento dei contagi da Covid nella nostra regione.

Oggi  i nuovi casi di Covid sono 8370 di cui 6.829 positivi all’antigenico e 1.541 al molecolare. Il totale dei  test processati è 43.666, di cui 31.756 antigenici e 11.910 molecolari. I decessi relativi alle ultime 48 ore sarebbero 4.

Secondo i dati del Bollettino dell’Unità di crisi della Regione Campania ieri il tasso di incidenza era pari al 17,83%, mentre in sole 24 ore, e quindi oggi, risulterebbe salito al 19,16%.

Un aumento, quindi, abbastanza significativo anche se, per ora, verrebbe ancora considerato contenuto.

Monitorate anche le terapie intensive e, dai dati forniti, risulterebbe che dei 631 posti letto disponibili, ne risulterebbero occupati 41, segnando quindi un +3 rispetto ai giorni scorsi; dei 3.160 posti letto di degenza disponibili, compresi quelli da privati, ne sarebbero, invece, stati occupati 563.

Un dato, questo, che confermerebbe il fatto che, a finire in terapia intensiva, siano ancora maggiormente i non vaccinati o i parzialmente vaccinati, a dispetto dei ricoveri in degenza generale, diminuiti perché riservati a chi, invece, nonostante le dosi di vaccino si sia contagiato.

Sembrerebbe, inoltre, che a soppiantare la variante Omicron, sia una nuova versione della variante Delta particolarmente incidente in questo colpo di coda dei contagi che, se attribuiti alla variante Omicron, sarebbero, invece, in netta diminuzione.

Foto dal web

Marianna Di Donna

 

Commenti

commenti