Blitz anti camorra a Napoli, scoperti camorristi percettori del reddito di cittadinanza

Il comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito un maxi blitz anti camorra all’alba su tutta la città di Napoli.

L’operazione è stata coordinata dalla Procura della Repubblica attraverso i Tribunali di Napoli, Nola, Napoli Nord e Torre Annunziata.

Incredibile il risultato dell’operazione: sequestrati beni per oltre un milione di euro provenienti da attività illecite di ogni genere. Tra queste anche la scoperta che, a percepire il reddito di cittadinanza, ci fossero decine di nomi di esponenti di spicco dei principali clan camorristici dell’area metropolitana.

Foto dal web

 

Commenti

commenti