L’aggressione è stata smentita dalle autorità inglesi

L’Italia, ieri sera, ha vinto gli Europei.

Questo ha suscitato reazioni spropositate in alcuni individui, soprattutto della tifoseria opposta, ossia quella inglese.

Da alcune ore stavano circolando sul web un video e delle immagini che ritraevano un’aggressione violenta avvenuta allo stadio Wembley di Londra ai danni di svariati tifosi italiani.

In realtà analizzando bene il video si notano alcuni dettagli che fanno “cadere” le accuse nei confronti dei presunti aggressori inglesi.

Il video mostra tifosi inglesi che hanno pagato il biglietto per entrare allo stadio, respingere in maniera molto cruenta persone che invece tentavano di introdursi all’interno del Wembley senza pagare.

Inoltre, un altro dato a favore di questa ipotesi, è il fatto che si intravedano le luci del sole: ciò farebbe dedurre che la violenza sia avvenuta prima rispetto alla fine della partita e soprattutto per motivi non legati alla rivalità tra le due tifoserie.

Anche le autorità inglesi, tra l’altro, hanno prontamente smentito la notizia, sostenendo per l’appunto, che non si era consumata alcuna rissosità ai danni dei sostenitori italiani.

Quella degli hooligans inglesi che picchiano tifosi italiani è dunque una fake news? A quanto pare sì!

Calcio, Europei: Hooligans inglesi picchiano tifosi italiani. Realtà o fake news?

 

Commenti

commenti