Negli ultimi tempi si sente sempre più parlare del bullismo, un atteggiamento aggressivo  e ripetitivo nei confronti di chi è incapace a difendersi. Spesso però tali atteggiamenti vengono associati a intimidazioni attraverso i social, luogo di condivisione, soprattutto per i più giovani, specie di video e foto.
A tal proposito nel 2017 è stata indetta per il 7 febbraio la “Giornata internazionale contro il bullismo e cyberbullismo”, per cercare di prevenire certi tipi di atteggiamento, ponendo particolare attenzione all’ambiente scolastico e familiare, primi luoghi di apprendimento del ragazzino.
A Melito l’Istituto Regina Margherita e Santo Stefano ha organizzato, il prossimo 7 febbraio, alle ore 16, nei locali della scuola in via Lavinaio, un incontro sulla delicata tematica, invitando i genitori e le diverse figure educative della cittadina. L’evento è organizzato con la collaborazione del Centro Sportivo Italiano di Napoli.
Interverranno
Chiara Esposito, psicologa, psicoterapeuta e criminologa; Annalisa Palumbo, avvocato familiarista e mediatrice familiare; Giovanni Buonuomo, docente e operatore CSI; Anna Magliulo, ispettrice della Polizia di Stato.

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti