Muted but listening and learning (In silenzio, ma ascoltando e capendo)

 

Sfondi neri, è questo lo scenario che da questa mattina si sta aprendo su Facebook e su Instagram: un’iniziativa per rendere omaggio alla morte di George Floyd e al movimento Black Lives Matter.

Blackout Tuesday, è questo il nome che hanno voluto dare a questa giornata per ricordare le recenti vicende che hanno colpito gli Stati Uniti.

Tutti, dai VIP ai semplici utenti social, hanno fatto partire una rivolta virtuale silenziosa che è diventata presto virale, dando ancora più risonanza al movimento #BlackLivesMatter e a chi, in queste ore, sta protestando per un’America (e un mondo) migliore.

L’iniziativa è molto semplice ed è iniziata ad apparire lo scorso venerdì ma di recente ha preso piede trovando consenso tra tantissimi utenti, inclusi VIP e profili ufficiali.

Partecipare è molto semplice e non richiede scatti particolari: si sceglie un’immagine di colore nero, senza soggetto o paesaggio, e si posta sul proprio profilo con hashtag #Blackouttuesday.

Laura Barbato

 

Commenti

commenti