Tutti col fiato sospeso per la sorte del piccolo

 

Tutta l’Italia prega per il bambino di 11 anni che ieri è stato colpito da un infarto a Venafro in provincia di Isernia.

Il piccolo è stato immediatamente portato dai sanitari all’ospedale Veneziale di Isernia dove lo hanno stabilizzato, ma essendo il quadro clinico estremamente compromesso, si è deciso di trasferirlo all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli.

L’ambulanza ha percorso senza interruzione e traffico( grazie alla presenza con una staffetta della Polizia), 110 km in meno di un’ora.

L’11enne è ora in rianimazione.

 

 

 

 

Commenti

commenti