Dopo la rapina al supermercato in Via Che Guevara di Marano ed il Decò di Via Staffetta a Lago Patria, alcuni malviventi sono entrati in azione anche a Mugnano, dove ieri, intorno alle 13, hanno fatto irruzione nel supermercato Eurospin sulla circumvallazione esterna, al confine con Villaricca.

Nell’orario di chiusura, due banditi sono entrati nell’esercizio commerciale con il volto coperto con le mascherine e le pistole in pugno, minacciando i dipendenti e costringendoli a consegnare tutto il contante presente nelle casse, per un totale di circa 5mila euro.

I due sono, poi, scappati a bordo di uno scooter. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Marano che stanno indagando sull’accaduto attraverso le telecamere di videosorveglianza.

Commenti

commenti