L’Asl Napoli 2 Nord ha bandito dei concorsi pubblici per l’assuznione di 19 unità come assistente sociale (categoria D), a tempo indeterminato, di cui sei posti riservati ai volontari delle Forze armate congedati senza demerito.

Possono partecipare alla selezione gli aspiranti candidati che siano in possesso di una: Laurea triennale abilitante alla professione di Assistente Sociale o altri titoli di studio equivalenti, con autocertificazione o iscrizione al relativo albo professionale.
Per la presentazione della domanda bisognerà seguire la procedura telematica sul sito dell’Asl Napolo 2 Nord entro il 5 marzo 2020 .

I punteggi per le prove d’esame e titoli saranno complessivamente 100 punti, così ripartiti: 30 punti per la prova scritta; 20 punti per quella pratica e altri 20 per la prova orale.

Infine, la commissione assegnerà 15 punti per i titoli di carriera; 5 per quelli accademici e di studio, 6 per il curriculum e 4 per i titoli inerenti alle pubblicazioni.

Se il numero delle istanze pervenute sarà superiore alle 300 unità, la prova pratica sarà preceduta da una preselezione. Il testo completo del concorso è reperibile al link istituzionale.

Anche il Comune San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, ha emanato un concorso rivolto all’assunzione di 2 assistenti sociali, per la realizzazione del Progetto per “l’Inclusione Attiva presentato dall’Ambito territoriale” , e un altro posto a valere sul “Fondo Povertà”.

L’assunzione prevista è a tempo determinato. I partecipanti devono inoltrare la domanda di ammissione, entro il prossimo 23 febbraio direttamente al protocollo del comune o tramite posta elettronica certificata.

La partecipazione al concorso necessita del pagamento della tassa di concorso, fissata in euro 10,33.

Per quanto concerne i requisiti, oltre a quelli generali è richiesta l’iscrizione all’albo professionale degli assistenti sociali con relativo titolo di studio.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al protocollo comunale oppure visitando il sito del comune, selezionando la voce ‘bandi di concorso’.

Laura Barbato

Commenti

commenti