Tante le iniziative per il Natale organizzate con i bambini e la partecipazione di scuole e istituzioni

Riscoprire la magia del Natale attraverso i bambini rappresenta proprio in questo periodo l’emblema delle festività che stanno arrivando.

Per le strade di Napoli e provincia, infatti, si respira un clima di trepida attesa e, mentre le città si vestono a festa per l’occorrenza, ci sono un moltiplicarsi di eventi che vedono protagonisti proprio i più piccoli e le loro famiglie.

Infatti, la particolarità del Natale è proprio questa: una magia che coinvolge in ogni modo grandi e piccini e ci fa avvicinare alle festività co un’immensa voglia di stare insieme e ritrovare la miriade di tradizioni che contraddistinguono le festività natalizie partenopee.

Intanto sul territorio non mancano le manifestazioni organizzate proprio per avvicinare tutti alla magia del Natale. Ne è esempio la tre giorni organizzata da una scuola di Napoli, la “Dante Alighieri” che ha deciso di mettere su un allestimento tipico dei mercatini natalizi con manufatti di ogni genere realizzati dai bambini stessi.

Grande è l’entusiasmo che accompagnerà questi tre giorni dedicati al tema della solidarietà che vede coinvolte le classi terze rispettivamente delle sezioni A-B-C-D-E ed F e la classe quinta B.

L’intento della manifestazione, come spiegano alcune docenti impegnate nell’organizzazione, è proprio quello di riprendere i rapporti tra scuola e famiglia venuti a mancare per lo stop obbligato legato alla pandemia. Tanto è vero che la caratteristica di questa manifestazione è proprio quella che la componente genitori ha partecipato attivamente contribuendo all’organizzazione. I giorni nei quali la scuola “Dante Alighieri” di Napoli sarà aperta al territorio saranno il 14-15 e 16 dicembre.

Un’altra importante iniziativa, invece, vede come protagonisti i Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli che, nell’ambito delle iniziative intraprese dall’Arma, volte alla formazione e alla diffusione della cultura della legalità, ha organizzato a Villaricca una manifestazione che si è tenuta questa mattina.

Alla manifestazione svoltasi nel piazzale della caserma dei carabinieri hanno partecipato circa 150 alunni di diverse scuole del territorio che hanno intonato l’inno d’Italia come apertura dell’evento.

I bambini più piccoli, inoltre, hanno consegnato delle lettere per Babbo Natale con richieste non tradizionali; gli alunni avrebbero infatti scritto proposte e propositi per un nuovo anno all’insegna della legalità senza dimenticare l’ultima iniziativa del comando provinciale “La prima vittima sei tu” per “disarmare” i più giovani.

Tutte le letterine sono state poi affisse su un enorme albero presente all’interno della caserma stessa.

Una consegna speciale è, poi, arrivata da parte dell’arma dei carabinieri attraverso un regalo fatto ai bambini ovvero un panettoncino riportante sulla confezione il titolo della manifestazione “Stazione Carabinieri Villaricca, albero della legalità”.

Foto dal web

Marianna Di Donna

 

 

Commenti

commenti