I due candidati del centrosinistra si aggiudicano il secondo turno elettorale 

I ballottaggi di Sant’Antimo e Grumo Nevano hanno sancito la vittoria del centrosinistra nelle due città al voto. Massimo Buonanno e Umberto Cimmino hanno conquistato la poltrona di sindaco nelle rispettive cittadine napoletane.

Sant’Antimo: Massimo Buonanno rieletto sindaco

A Sant’Antimo, Massimo Buonanno ha trionfato con un solido 60% dei voti, superando l’avversario Nicola Marzocchella. Il candidato democratico ha celebrato la vittoria attraverso i suoi canali social ufficiali, invitando i cittadini a condividere con lui la gioia di questo importante successo politico in piazza.

Grumo Nevano: Cimmino batte Coppola

Nel frattempo, a Grumo Nevano, Umberto Cimmino ha ottenuto il 52,12% dei voti, sconfiggendo Giuseppe Coppola della lista Alleanza Grumese, fermo al 47,88%. Nonostante una bassa affluenza al secondo turno, Cimmino ha consolidato il sostegno delle liste civiche e del Partito Democratico, assicurandosi la vittoria e il mandato di sindaco.

Entrambi i neo-sindaci hanno espresso gratitudine verso i cittadini per il sostegno ricevuto durante la campagna elettorale, sottolineando l’importanza di lavorare per il bene della comunità e affrontare le sfide future con impegno e determinazione. 

Commenti

commenti