Tra le 2.13 e le 5.12 della notte scorsa, i sismografi dell’Osservatorio vesuviano hanno registrato sette lievi scosse, avvertite anche durante la serata di ieri, intorno alle 19.32.

Durante la notte, le scosse più forti sono state avvertite alle ore 2.24, con una magnitudo di 1.3 della scala Richter, con una profondità di 0.96, e alle 2.26, di magnitudo 1.2 e con profondità 1.34.

Laura Barbato

Commenti

commenti