Stanziati 210 milioni di euro per realizzare la nuova tratta della metropolitana  Aversa-Capua

L’Ente Autonomo Volturno, EAV, ha comunicato ciò che da molto tempo era atteso.
Stiamo parlando della realizzazione di nuove tratte della metropolitana dell’area agro aversana.
Si tratta di un progetto di ampliamento che collegherà le città di Aversa, Teverola, Santa Maria Capua Vetere e Capua.

I fondi sono stati stanziati dal Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti nell’ambito del progetto della giunta regionale “Istanze per l’accesso alle risorse destinate al Trasporto Rapido di Massa ed Impianti fissi”.
Un’iniziativa, questa, alla quale hanno fortemente creduto i sindaci di queste rispettive città mettendo a disposizione tutte le loro risorse sul territorio.

Secondo l’agenzia Dire il fondo stanziato sarebbe pari a 210 milioni di euro e l’ampliamento partirebbe dalla già esistente stazione metro di Aversa per fare tratta a Santa Maria Capua Vetere e terminare al capolinea nella stazione di Capua.

La realizzazione del progetto ha una durata di 5 anni tra scavi, creazione delle infrastrutture e percorsi, realizzazione delle stazioni in essere e relativi collaudi.
L’inaugurazione dovrebbe essere prevista per gennaio 2026.

Foto dal web
Marianna Di Donna

Commenti

commenti