Verranno organizzati a cadenza fissa incontri per parlare della tutela sul lavoro

 

 

Un’iniziativa davvero molto lodevole è stata promossa dal progetto “Nuovi Lavori, nuove tutele” che vede coinvolti l’Inail, la Nidil Cgil Napoli e l’Associazione Napoli Pedala, con il patrocinio morale della Presidenza della Camera dei Deputati e del Comune di Napoli; tale idea ha consentito che ieri fosse inaugurata a Napoli la prima Casa del rider d’Italia.

La Casa del rider si trova nella Galleria Principe di Napoli: essa consta di due piani; uno dedicato al ristoro e al relax dei lavoratori, l’altro piano invece ha la funzione di deposito e di ricarica delle bici.

Inoltre verranno organizzati a cadenza fissa incontri per parlare della tutela sul lavoro e dei vari tipi di contratti lavorativi e fiscali, oltre al fatto che si terranno corsi sulla manutenzione delle bici.

Attualità: inaugurata a Napoli la prima Casa del rider d'Italia

Commenti

commenti