Vietati i fuochi d’artificio ad Arzano nella notte di capodanno

La commissione straordinaria presente sul territorio di Arzano norma i festeggiamenti di questa notte di capodanno.

Vietati fuochi di ogni genere e multe in arrivo per chi in queste ore vende e compra.

Intensissimi i controlli con a capo il comandante neo insediato Biagio Chiariello che sta coordinando le operazioni sul territorio nei punti nevralgici della città.

Un divieto che è stato deciso per tutelare le persone che potrebbero ferirsi, per evitare le vendite di botti illegali, per salvaguardare la salute degli animali domestici e per evitare danni alle cose.

Tale ordinanza avrà validità fino al 6 gennaio.

Nel corso della giornata, infatti, la presenza dei controlli sull’intera area dovrà essere continua e costante.

È consuetudine, infatti, durante l’arco della giornata, vedere spuntare bancarelle provvisorie atte alla vendita flash di ordigni illegali.

La polizia locale, in coordinamento con la commissione straordinaria presente sul territorio arzanese, cercherà di evitare che la criminalità organizzata possa vendere, proprio come le sigarette, merce priva di ogni genere di permesso.

Marianna Di Donna

Commenti

commenti