A denunciare il tutto Francesco Emilio Borrelli

Alcuni giorni fa degli ignoti si sono introdotti furtivamente nel Comune di Arzano e hanno sottratto della documentazione.
A rendere noto l’avvenimento è stato il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli che attraverso un post sui social, ha denunciato il furto
“Per l’ennesima volta ad Arzano ci sarebbe stata un’intrusione in un ufficio comunale così come avvenne qualche anno fa. Sembra che gli intrusi siano stati attratti di nuovo dai fascicoli di alcuni agenti della polizia locale.
Forse non è un caso perché proprio in questi giorni scadrebbero le sospensioni cautelari di alcuni agenti e per altri in procinto di costituirsi in processi e ci sarebbero difficoltà a ricostruire i fascicoli di alcuni di essi. È possibile che una sede istituzionale sia così vulnerabile? La questione va chiarita.
Su queste vicende, che erano già oggetto di scioglimenti dell’ente e di varie sentenze della Magistratura, e soprattutto sugli ultimi allarmanti episodi, vi sono già indagini investigative in corso, e c’è massima attenzione sia della Prefettura che dell’Antimafia”.
Seguono aggiornamenti.
Arzano. Irruzione in Comune da parte di ignoti: spariti dei fascicoli

Commenti

commenti