Articoli e gadget promozionali rappresentano uno strumento di fidelizzazione della clientela molto diffuso: attraverso questi, infatti, è possibile veicolare il marchio o un certo messaggio corrispondente ai valori dell’attività, così da lasciare a chi lo riceve (un cliente, un partner, un dipendente o un collaboratore) un ricordo indelebile e sempre attuale dell’azienda. 

Regali per promuovere l’azienda

Si tratta, dunque, di un modo particolarmente efficace ed economico per fare pubblicità al proprio marchio, nonché per ottenere visibilità e fidelizzare i clienti: questi ultimi, infatti, gradiranno molto l’attenzione ricevuta da quella certa azienda e saranno portati più facilmente a preferirla rispetto alla concorrenza. Il catalogo dei gadget pubblicitari è davvero molto vasto, anche se si possono individuarne due differenti categorie: agli oggetti promozionali in senso classico (come calendari, penne, portachiavi e così via) possono aggiungersi anche articoli diversi (come agende, orologi, borse, portafogli, ecc.), purché personalizzati con il logo aziendale.

Peraltro, oltre che a mantenere alta l’asticella del rapporto con i propri clienti, i gadget pubblicitari permettono di rimarcare il collegamento e l’importanza con aziende e società partner, mostrando una gradita attenzione da parte della propria attività. Lo stesso dicasi nei confronti dei propri collaboratori e dipendenti.

Le occasioni in cui fare ricorso a questo prodotto sono, naturalmente, moltissime. Oltre alle possibili circostanze legate al contesto dell’azienda o alla fantasia dell’imprenditore, i regali promozionali possono essere distribuiti ad eventi o fiere di settore, così da massimizzare la presa sul pubblico; in alternativa, i gadget possono essere regalati durante una festa aziendale o in prossimità delle feste oppure durante un evento importante, come ad esempio l’inaugurazione di un nuovo ufficio o negozio appartenente all’azienda.

Articoli promozionali: sono davvero efficaci?

La risposta è sì, ma dipende. Senz’altro i regali promozionali possono rappresentare un’ottima chance di visibilità per la propria impresa e ciò per un motivo molto semplice: le persone amano ricevere regali. Dunque, una strategia di marketing non può ignorare questo assunto e tradurlo in risultati concreti. Con una campagna volta unicamente a diffondere informazioni sulla bontà del proprio brand, infatti, si rischia di non lasciare un ricordo; viceversa, affiancando alle ordinarie campagne pubblicitarie quella relativa alla diffusione dei gadget aziendali, l’azienda avrà una maggior possibilità di permanere nella mente dei consumatori.

Che si tratti di cancelleria personalizzata o di regali più originali, ogni qual volta un cliente o un fornitore si ritroverà ad utilizzare quell’oggetto verrà immediatamente riportato alla circostanza in cui lo ha ricevuto (si pensi ad un evento aziendale o ad una inaugurazione) e, conseguentemente, assocerà l’articolo al proprio brand. Ecco perché si può dire, pacificamente, che i risultati ottenuti attraverso i regali promozionali sono senz’altro più duraturi ed effettivi rispetto ad ogni altra strategia di marketing.

Tuttavia, ed ecco il “dipende” di cui sopra, perché tutto ciò possa avvenire è necessario che i gadget distribuiti siano caratterizzati da qualità e, nella scelta dell’articolo da regalare, si tenga quanto meno in considerazione quelli che possono essere i concreti bisogni delle persone: regalando un qualcosa di inutile o di superfluo (si pensi alla classica penna, che per quanto bella, sempre una penna fra migliaia resterà), si rischia di ottenere l’effetto opposto.

Come scegliere il giusto regalo promozionale?

Invece, occorre che il gadget prescelto attiri l’attenzione del cliente o, comunque, del destinatario del regalo. Si tratta, in altri termini, di questione di “engagement”: se si riesce ad individuare l’oggetto giusto sarà possibile ottenere proprio quel collegamento sperato tra il regalo promozionale (e, tramite esso, l’azienda che lo ha diffuso) e il cliente stesso. Se si tiene in considerazione l’obiettivo (incrementare la visibilità del brand) è fondamentale optare per prodotti di qualità, innovativi e originali.

Da questo punto di vista, i regali promozionali Maxilia rappresentano una vera e propria garanzia: ricorrendo al ricco catalogo dell’azienda, infatti, sarà possibile scegliere fra un gran numero di articoli già pronti per l’uso, oppure scegliere il gadget e le differenti tecniche di personalizzazione che ne potranno incrementare la capacità di brand awareness e la presa sui destinatari.

Commenti

commenti