È di questa mattina la notizia, data dal giornale Il Mattino, per quanto riguarda l’ampliamento del cimitero di Melito.

L’ANAC, dopo la segnalazione presentata dall’opposizione nel maggio scorso, ha deciso, dopo accurati accertamenti, ha individuato profili di illegittimità della procedura di aggiudicazione dei lavori per la costruzione di ulteriori 1100 loculi nella nuova area del cimitero comunale.

Nonostante tale bocciatura, ciò non sembra essere la risposta definitiva, l’Amministrazione comunale ha ancora 90 giorni per presentare ricorso (fino a metà luglio).

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti