Come ha spiegato il Ministro Franceschini, il bonus vacanze nasce con lo scopo di incentivare il turismo italiano

 

 

A partire dal 1 luglio fino al 31 dicembre sarà possibile usufruire del bonus vacanze che, come spiegato dal Ministro della Cultura, Dario Franceschini, nasce con lo scopo di promuovere il turismo italiano.

Per ricevere il bonus non bisognerà presentare nessuna domanda ma si dovrà effettuare il pagamento utilizzando il codice fiscale: l’80% di sconto sarà applicato direttamente dalla struttura mentre il restante 20% sarà recuperato attraverso la detrazione fiscale del 2020.

L’agevolazione non potrà essere applicata prenotando viaggi online ma solo attraverso un’agenzia di viaggi o i tour operator.

Al bonus possono accedere solo le famiglia che un reddito medio-basso, con la soglia massima stabilita sulla base delle Isee: non deve essere superiore ai 40mila euro. Il bonus può essere sfruttato dal primo luglio al 31 dicembre 2020. La cifra massima è di 500 euro, nel caso in cui la famiglia sia composta da tre o più persone. Per i single il buono è da 150 euro, per le coppie da 300.

Laura Barbato

Commenti

commenti