A Sant’Antonio Abate i carabinieri, dopo un blitz di controllo del territorio, hanno arrestato un uomo di 44 anni, sorvegliato già da diverso tempo, per detenzione di droga.

Gli agenti hanno perquisito la casa dello spacciatore, dove hanno trovato 670 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e 300 euro in contanti, il tutto nascosto tra i vestiti.

La sorella dell’indagato ha, però, cercato di bloccare l’arresto colpendo la volante della Polizia.

La donna è stata arrestata per resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti

commenti