E’ di poche ore fa la notizia dell’arresto di un latitante avvenuto ieri sera alle 20:00.

Il fuggitivo è Federico Rapprese di 42 anni residente a Melito di Napoli inserito da qualche tempo nel registro dei latitanti pericolosi.

I carabinieri del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna (Napoli)erano sulle sue tracce dal 22 febbraio 2018 quando fu accusato, insieme al clan Ranucci, del tentato omicidio di Antonio Marrazzo, avvenuto il 30 dicembre 2006, quando il gip aveva emesso un’ordinanza di custodia cautelare.

Stando alle ricostruzioni della dinamica del blitz, da parte dei carabinieri, l’uomo era a casa della compagna a Melito di Napoli, e dopo essere stato accerchiato dalle forze dell’ordine ha provato a fuggire dalla finestra arrampicandosi sul motore del climatizzatore.

L’individuo è stato trasportato in carcere.

 

 

Commenti

commenti