A Qualiano è stato arrestato il boss del clan De Rosa insieme a due suoi affiliati.
I malfattori, stando alle prime ricostruzioni, chiedevano soldi e pretendevano regali da coloro che avviavano le loro attività, mentre ad altri imponeva di comprare l’acquisto di gadget per le feste natalizie.
I militari avvalendosi della dichiarazione delle vittime hanno approfondito le indagini e hanno confermato le estorsioni.
I tre sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Giugliano e della stazione di Qualiano, al termine di una indagine coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere del tribunale di Napoli.

 

Commenti

commenti