Ventisette anni e diversi precedenti penali e, quindi, già noto alle forze dell’ordine, questo è l’identikit del giovane arrestato ieri a Sant’Antimo.

Un normale posto di blocco, consueto nelle strade urbane, e un auto che, alla vista degli agenti, ingrana la marcia e accelera per evitarli.

Purtroppo, però, questa cosa non passa inosservata e scatta l’inseguimento.
Poco dopo, i carabinieri riescono a raggiungere e fermare l’auto con a bordo un giovane di 27 anni, Francesco Verde.

Immediata la perquisizione dell’autovettura nella quale vengono ritrovate 3 dosi di cocaina e 3 di marijuana.

Inoltre, l’uomo aveva con sé circa 170€ provenienti probabilmente dalla vendita delle stesse sostanze detenute e, nel portabagagli, c’era anche una mazza da baseball.

Il fermo dell’uomo si è concluso ai domiciliari in attesa di giudizio.

Marianna Di Donna

Commenti

commenti