Nella giornata di ieri, 22 ottobre, i Carabinieri di Castello di Cisterna hanno emesso, insieme al Tribunale del Riesame, una misura cautelare nei confronti di due uomini: C.G, 58 anni, e C.B, 31 anni.

I due, appartenenti al clan Amato-Pagano, erano già riusciti a sfuggire ad un arresto lo scorso febbraio in seguito alla creazione di un gruppo autonomo di traffico di stupefacenti tra Melito e Scampia ma per i due trafficanti, ieri, non c’è stato scampo.

Commenti

commenti