In seguito al furto della vendita a terzi dei dati personali dei clienti da parte di alcuni dipendenti della TIM (clicca qui per leggere l’articolo completo), questa mattina sono state tratte in arresto due persone.

 

 

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti