Accerchiati dal branco

 

La notte scorsa via Partenope a Napoli è stata teatro di un’aggressione ai danni di due venditori ambulanti.

A detta delle vittime, l’aggressione con cocci taglianti, sarebbe opera di una decina di persone.

I due ambulanti, un 27enne e un 32enne, indiani di origine ma residenti a Casoria, avrebbero riportato ferite lievi e sul posto si sarebbero precipitate le volanti dei carabinieri e un’ambulanza.

La versione fornita dalle vittime però non convince pienamente gli inquirenti, soprattutto perchè le ferite riportate non corrisponderebbero a tagli da cocci di bottiglia.

Secondo i carabinieri, il motivo della lite sarebbe uno scontro nato per accaparrarsi il “posto” migliore per la vendita, essendo via Partenope una zona centrale e molto trafficata.

 

 

Nazarena Cortese

 

Commenti

commenti