Parlano i lavoratori della sede di Arzano

Amazon, piattaforma online di vendita creata diversi anni fa da Jeff Bezos, è ormai leader delle vendite, soprattutto in questo particolare periodo dell’anno.

Già di primo mattino c’è una lunga fila al di fuori dello stabilimento di Arzano dove vi sono i pacchi che i corrieri devono consegnare.

Per un lavoratore a tempo indeterminato, lo stipendio mensile oscilla tra i 1400 e i 1800 euro al mese; uno dei dipendenti a proposito di ciò, esprime la sua opinione: “Ogni giorno è così arriviamo prima per trovare posto; non è un lavoro facile. Venti consegne in 60 minuti in 9 ore di servizio. Ogni giorno, soprattutto a Natale; non abbiamo il tempo nemmeno di andare in bagno, né di mangiare, in periodi come questo. Non tutti reggono questi ritmi”.

Amazon di tutta risposta sostiene: “In tutto il mondo gli stipendi dei dipendenti Amazon si collocano tra i più alti del settore logistico: in Italia, 1.550 euro lordi come salario di ingresso, 100 euro in più del contratto nazionale “.

Per chi invece non ha un accordo di lavoro a tempo indeterminato, la situazione è un pò diversa:  per loro contratti di 20 giorni, un mese.

furgone bianco

Commenti

commenti