Nella mattinata di ieri un utente dell’ASL di Villaricca ha aggredito verbalmente e in maniera molto accesa un’operatrice.

 

Subito sono accorsi in aiuto della vittima i dipendenti dell’Azienda Sanitaria, che non sono bastati tanto da chiedere il soccorso dell’ambulanza avendo la donna riportato lievi danni “psicologici” a causa della presenza di molte persone in fila per la prenotazione di alcune visite.

 

Per tale motivo le prenotazioni all’ufficio CUP del distretto 39 di Villaricca sono momentaneamente sospese.

 

Teresa Barbato

Commenti

commenti