62 anni, era rettore del Seminario Maggiore ai Colli Aminei

Il Seminario Maggiore di Napoli perde la sua guida spirituale. E’ morto a 62 anni monsignor Salvatore Angerami, vescovo ausiliare della Chiesa partenopea. La notizia è stata diffusa in mattinata dal cardinale Crescenzio Sepe.

Da quando era responsabile diocesano del Seminario, monsignor Angerami aveva partecipato a numerose ordinazioni di presbiteri, formati nella gloriosa sede ai Colli Aminei. La scorsa settimana il cardinale Sepe aveva invitato i fedeli a pregare per monsignor Angerami “in cammino verso la casa del Padre.”

La camera ardente è stata allestita nella Chiesa Madre del Seminario. I funerali si terranno l’8 luglio, alle 11 nella Cattedrale di Napoli, con il cardinale Sepe ed i vescovi delle varie diocesi. 

Commenti

commenti