Ancora non sono chiari i motivi che hanno portato a tanta violenza

Questa notte la Clinica dei Fiori di Acerra è stata teatro di un particolare episodio di lite tra congiunti: padre e figlio, acerrani di 58 e 33 anni, sono stati arrestati per tentato omicidio, mentre l’altro figlio, un 32enne, è stato denunciato per lo stesso reato in seguito ad una lite familiare finita nel sangue.

I poliziotti, giunti in ospedale, hanno identificato la vittima, una persona con diverse ferite inferte da un coltello, che ha riferito di essere stata accoltellata da alcuni suoi congiunti.

La vittima riportava, però, anche diverse escoriazioni su tutto il corpo riconducibili a colpi procurati con una mazza da baseball.

Ancora non è chiaro il movente, cosa avrebbe scatenato questa furia aggressiva tra persone della stessa famiglia.
Gli agenti indagano sul caso anche attraverso le testimonianze di alcuni vicini di casa.

Marianna Di Donna

Commenti

commenti