L’uomo è stato subito soccorso

Un 46enne di Melito è stato ritrovato fuori l’ospedale San Michele di Maddaloni con diverse dita mozzate.

Subito è stato soccorso in codice rosso e, secondo una prima ricostruzione, si sarebbe trattato di un tentativo di rapina.

Dalle indagini è, però, emerso che si è trattato di una vera e propria messa in scena per ottenere un risarcimento.

Nel piano erano coinvolti due 46enne di Melito e una 42enne di Casagiove: i tre avrebbero dovuto fingere un furto, con aggressione, per ottenere del denaro ma purtroppo qualcosa è andato storto e i militari dell’arma sono riusciti a scoprire il loro intento.

Commenti

commenti