33enne muore folgorato da una scossa elettrica

33enne muore folgorato da una scossa elettrica

 

Vincenzo lascia la moglie e una bimba piccola

 

Un 33enne di Giugliano si trovava a Cesa per svolgere un lavoro all’esterno di un’abitazione nel tratto di strada tra Via Marconi e Via Atellana, quando, improvvisamente, sarebbe stato colpito da una scossa elettrica che lo ha fatto precipitare al suolo.

Sul posto sono subito intervenuti i soccorsi ma, purtroppo, i loro tentativi di rianimazione sono risultati vani e non hanno potuto che constatare la morte del 33enne.

Insieme ai soccorsi, sono giunti anche i Carabinieri della stazione di Aversa che hanno identificato la vittima e stanno cercando di capire cosa abbia potuto causare la scossa elettrica, ascoltando le dichiarazioni di alcuni testimoni.

Vincenzo era un uomo benvoluto da tutti e molti lo ricordano una brava persona. Lascia la moglie e una bimba piccola.

Laura Barbato

Commenti

commenti

Info sull'autore

Laura Barbato

Aspirante giornalista con la passione per la scrittura. Laureata in lingue.

Articoli più letti

ULTIM'ORA. Vasto incendio a Melito
"Estorsioni 2.0" a Melito: traballano le accuse per due indagati
"Estorsioni 2.0" a Melito: indagine avviata dopo il ritrovamento di un'agenda
MELITO, SPAVENTOSO INCENDIO IN VIA G. CESARE
"Estorsioni 2.0" a Melito: sospesi gli stipendi a due dipendenti comunali indagati
Farmacia napoletana toglie l'IVA al 22% sugli assorbenti:"Il ciclo mestruale non è un lusso"

Categorie

Archivio pubblicati

Cerca con Google