La 26° giornata di Serie A, si è aperta ieri sera con una sconfitta, inaspettata dell’Inter contro il Cagliari. Cagliari che ha battuto i nerazzurri per 2-1 , gol di Ceppitelli e Pavoletti per il Cagliari e gol di Martinez per L’Inter. Cagliari che ha anche sbagliato  un rigore con Barella negli ultimi minuti di partita. L’Inter con questa sconfitta rischia di perdere il terzo posto, perché il Milan impegnato questa sera alle 18 contro il Sassuolo con una vittoria supererebbe proprio in classifica, i nerazzurri.

Oltre a Milan-Sassuolo, le altre partite in programma oggi sono: Empoli-Parma alle 15 e il derby della capitale tra Lazio e Roma alle 20:30. L’Empoli che vuole vincere per allungare, in classifica nella lotta salvezza, ma si troverà difronte un Parma che vorrà riscattarsi dopo il 4-0 in casa di una settimana fa contro il Napoli. Nel derby Lazio-Roma, la Roma vuole la vittoria per portarsi a pari punti con l’Inter e affiancarla in classifica, e quindi potrà ritrovarsi almeno al quarto posto, e quindi in zona Champions,  la Lazio invece reduce dal pareggio in Coppa Italia con il Milan, deve vincere per accorciare in classifica, sulle squadre che la precedono.

Le partite di domani sono le seguenti: alle 12:30 Torino-Chievo,  Udinese-Bologna, Genoa-Frosinone, Spal-Sampdoria, queste ultime tre tutte alle ore 15, poi avremo Atalanta-Fiorentina alle 18 e alle 20:30 il big match tra  Napoli e Juventus. In Torino-Chievo, il Torino vorrà vincere e continuare la sua striscia positiva, incontrerà un Chievo che oramai è quasi in serie B ma che non vuole arrendersi, fino a quando la matematica non la condannerà. In Udinese-Bologna, Il Bologna vuole vincere per guadagnare tre punti, che avrebbe meritato già nelle ultime partite perse, così da allontanarsi dalla zona salvezza, troverà un Udinese riposato, poiché non ha giocato la settimana scorsa, per la partita rimandata contro la Lazio,  che vorrà fare bella figura davanti al suo pubblico. In Genoa-Frosinone, Il Frosinone cerca la vittoria per la lotta salvezza, ma il Genoa vorrà vincere davanti al suo pubblico, sarà una partita combattuta. Spal-Sampdoria, sarà una gara equilibrata perché la Spal in casa è un osso duro. In Atalanta-Fiorentina, si incontrano due squadre che si sono incontrate qualche giorno fa in Coppa Italia, e come in quella partita ci si aspetta, una partita a viso aperto e ricca di gol.

Nel big match delle 20:30 al San Paolo ci si aspetta una partita scoppiettante, e soprattutto tutti gli amanti del calcio si augurano una vittoria, da parte del Napoli, così da poter dare, un po’ di pepe a questo campionato, che sembra ormai chiuso, gli azzurri con una vittoria si riporterebbero a -10 e con dodici partite ancora da giocare, potrebbe succedere ancora di tutto. Una vittoria da parte del Napoli significherebbe molto, in termini anche di autostima per gli uomini di Ancelotti, per vivere a meglio gli ultimi mesi di questa stagione, e fare anche strada in Europa League, magari arrivare fino in fondo.

Antonio Ferrigno

Commenti

commenti