Arrestato un 23enne che spacciava droga fuori l’Itis Galileo Ferraris di Scampia

Nella serata di ieri sera, nelle immediate vicinanze dell’Istituto Tecnico Commerciale “Galileo Ferraris” a Scampia, i carabinieri della tenenza Napoli-Marianella, avrebbero prima fermato e poi tratto in arresto un 23enne.

L’accusa per il giovane sarebbe quella di detenzione ai fini di spaccio ma ad aggravare la sua posizione sarebbe proprio il fatto che il 23enne si trovasse a svolgere l’illecito nelle immediate vicinanze di una scuola.

L’Itis “Galileo Ferraris”, infatti, è aperto anche per dei corsi serali, ragion per cui anche in prima serata la scuola risulta essere aperta e vi sarebbe garantita la presenza di giovani iscritti per il recupero degli anni scolastici proprio ai corsi serali.

Sembrerebbe che il 23enne si trovasse seduto all’interno della sua automobile proprio nella parte antistante la scuola e sarebbe stato colto in flagranza di reato proprio mentre cedeva una dose ad uno degli studenti in cambio di denaro.

Una volta intervenuti i carabinieri, avrebbero iniziato una perquisizione rinvenendo varie dosi di marijuana per un peso complessivo di 25 grammi nonché la somma di 40 euro, provento di dosi precedentemente vendute.

I carabinieri, come da prassi, avrebbero poi proseguito la perquisizione anche presso l’abitazione del 23enne: qui, i carabinieri avrebbero rinvenuto e quindi sequestrato altri 75 grammi di marijuana.

Nell’abitazione, inoltre, pare vi fossero anche oggetti utili alla porzionatura e al confezionamento come un bilancino di precisione e altro denaro contante per un totale di circa140 euro.

Il 23enne, arrestato, è in attesa di giudizio.

Foto dal web

Marianna Di Donna

 

 

Commenti

commenti