Il virus sarebbe sotto controllo da 9 anni

 

Il virus con potenziale pandemico, di cui si parla in questi giorni e che proverebbe dai suini ma potrebbe infettare anche gli esseri umani, a detta dell’Oms è stato individuato nel 2011 ed è sotto controllo da allora.

Inoltre, è stato dichiarato dall’Organizzazione mondiale della sanità, che ad oggi nessuna persona risulterebbe essere stata colpita dal virus.

Durante la conferenza di Ginevra, Mike Ryan, capo del programma per le emergenze sanitarie dell’Organizzazione mondiale della sanità, ha ribadito: “Vorrei rassicurare sul fatto che il virus con potenziale pandemico individuato in Cina non è un nuovo virus, ma è sotto sorveglianza dal 2011, grazie a quanto osservato dalla rete globale sull’influenza; la pubblicazione che ne parla, sì, è recente ma è frutto proprio delle osservazioni e dei dati raccolti dalla rete di sorveglianza globale sull’influenza in questi anni e mostra l’importanza vitale di questo sistema, che tiene sotto costante controllo molti virus con potenziale pandemico, un controllo che proseguirà nel tempo”.

Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Oms, durante la conferenza, si è complimentato con Spagna e Italia per la gestione dell’emergenza covid-19 e ha affermato:”A marzo Italia e Spagna erano l’epicentro della pandemia di coronavirus. Al picco della crisi la Spagna registrava quasi 10.000 casi al giorno e l’Italia oltre 6.500, ma oggi entrambi i paesi hanno riportato sotto controllo l’epidemia con una combinazione di leadership, umiltà, partecipazione attiva di tutti i membri della società e mettendo in atto un approccio organico; entrambi i paesi hanno dovuto affrontare una situazione spaventosa, ma l’hanno superata”.

 

Nazarena Cortese

Commenti

commenti