Avevano tentato di alterare dei concorsi

A Benevento, sono state effettuate otto ordinanze applicative di misure cautelari da parte della Guardia di Finanza a carico di pubblici ufficiali, tra cui un vice prefetto, nell’ambito di un’indagine denominata “Par condicio”, coordinata da Aldo Policastro, procuratore della Repubblica di Benevento.

Secondo l’accusa, gli indiziati avrebbero percepito denaro per alterare l’esito di concorsi nelle forze dell’ordine.

 

Commenti

commenti