Schermo led da 200mq e 500 posti per auto e

moto

 

Il progetto del drive-in  all’ippodromo di Agnano sta prendendo forma grazie ad Italstage che sta mettendo a punto il tutto in maniera molto meticolosa.

“Nei prossimi mesi sarà difficile tornare agli eventi di spettacolo, invece il drive in garantisce la protezione e il distanziamento, ognuno può godersi lo spettacolo in auto”, spiega all’ANSA Pasquale Aumenta, patron del’azienda che allestisce palchi per concerti ed eventi in tutta Italia.

Aggiunge poi:”Ho avuto l’ok dall’ippodromo di Agnano. Tutto ciò garantirebbe lavoro agli addetti dell’impianto e a tanti delle maestranze del mondo dello spettacolo che sono fermi ora. Ma soprattutto darebbe ai cittadini serate di svago”.

Ad ogni modo il maxischermo da 200 mq, con posti per 500 auto e motoveicoli, non impedirebbe le corse dei cavalli che continuerebbero a svolgersi sulla pista

 

Nazarena Cortese

Commenti

commenti