E’ successo ad Aversa

 

Ad Aversa, in provincia di Caserta, un 12enne è rimasto ferito da un proiettile, mentre era in scooter con la madre.

Ai carabinieri di Aversa, il giovane ha spiegato il motivo dello “sparo”: un tentativo di rapina da parte di due individui in sella ad un altro mezzo, avvicinatisi allo scooter della madre, per minacciarli; presi dalla paura, genitore e figlio sono scappati, ma i delinquenti hanno iniziato a sparare, ferendo il dodicenne.

Il ragazzo si è recato, accompagnato dal genitore, all’ospedale con un proiettile nel piede, che i medici hanno estratto.

La prognosi per il dodicenne è di 10/20 giorni di riposo.

 

Commenti

commenti