(1) 2 3 4 ... 272 »
Inviato da redazione il 27/2/2015 12:13:57 (53 letture)

A Giugliano la conferenza-dibattito di Giovandomenico Lepore e Nico Pirozzi

GIUGLIANO - Il dramma della Terra dei fuochi, il luogo ove per più di un quarto di secolo sono state “intombate” centinaia di migliaia di tonnellate di veleni e di immondizia di tutti i generi con devastanti effetti sull’ambiente e sulla salute di chi ci vive, è sintetizzabile in una sola parola: biocidio. Un neologismo il cui significato non è di molto dissimile dai termini con i quali fa rima: omicidio e genocidio. Il crimine è quello perpetrato nei confronti di milioni di cittadini della Campania da una lobby di delinquenti, che per anni hanno goduto di una totale immunità, grazie alla complicità di imprenditori, professionisti e faccendieri dall’innata e pelosa furbizia senza etica.

Inviato da redazione il 25/2/2015 16:53:23 (126 letture)

Il coordinamento delle liste civiche palesa alcuni dubbi sull'accordo tra Comune e Acquedotti S.c.p.a.

MELITO -. La confortante notizia di questa mattina dell'accordo raggiunto tra il Comune e l'Acquedotti S.c.p.a. non sembra aver soddisfatto appieno tutti gli attori politici melitesi. La soddisfazione che trapela dalla casa comunale di via Salvatore Di Giacomo sembra non essere corrisposta dai cinque consiglieri di maggioranza del coordinamento delle liste civiche. 

Inviato da redazione il 21/2/2015 15:00:00 (124 letture)

Ennesima delibera di giunta per l'affidamento della Villa Comunale in Via Lavinaio: nuovo tentativo di restituire dignità ad uno spazio bistrattato

MELITO - Gli assessori Gennaro Maisto e Marina Mastropasqua hanno nuovamente proposto l’avvio di un bando di gara per far sì che il Comune di Melito possa riappropriarsi dell’aria verde della villa comunale in Via Lavinaio. Oramai fatiscente e bistrattato da anni, soggetto a maltrattamenti e atti vandalici di varia natura, il “polmone verde” di Melito non rappresenta affatto un’area utilizzabile e sfruttabile dai cittadini melitesi, come una qualsiasi villa comunale che si rispetti. 

Inviato da redazione il 19/2/2015 15:41:52 (120 letture)

É in rete il nuovo videoclip di Francesco Amoruso. Dopo le ironiche e pungenti “Il motivetto” e “Paparepare e ppà”, questa è la volta di “Poesia”, una ballad più intima con cui l'artista vuole mostrarsi in un'altra veste d'autore ed inteprete. In ricerca di qualcosa, del suo Godot, magari di tempi migliori, di un' ispirazione, o più semplicemente di un bicchiere di vino, l'autore dissipa le proprie preoccupazioni, pensando a Lei. È certamente la canzone più romantica di tutto l'album, “Il gallo canterino”, da cui è estratta la traccia.

Inviato da redazione il 6/2/2015 16:48:16 (224 letture)

Ieri sera, nella biblioteca comunale, si è tenuta la presentazione del primo lavoro discografico del cantautore villaricchese Francesco Amoruso.

MELITO - La Biblioteca del comune melitese ha ospitato la presentazione del primo lavoro inedito di Francesco Amoruso, cantautore e scrittore ventiseienne, conosciuto già come autore del romanzo sentimentale “Il Ciclo Della Vita”, pubblicato nel 2010 e ancora disponibile in formato e-book sul sito Lulu.com. Il Gallo Canterino” è il primo lavoro discografico dello scrittore e cantautore Francesco Amoruso, presentato presso la Biblioteca Comunale di Melito con un breve live acustico. Undici tracce contenute, alcune dal sapore irriverente e graffiante, e tanti nomi noti e talentuosi della scena musicale campana che hanno partecipato alla loro realizzazione.

Inviato da redazione il 30/1/2015 18:20:00 (354 letture)

MELITO - E' di oggi la notizia dell'acquisizione di oltre trenta mila euro per l'acquisto di attrezzature per il compostaggio domenstico dei rifiuti. Il Comune di Melito, infatti, ha reso noto che, grazie al trasferimento ottenuto dalla Provincia di Napoli, sarà possibile acquistare 100 compostiere da 600 Litri e 150 da 300 Litri. Un traguardo che, a detta di Alessandro Chianese, attivista del movimento 5 stelle di Melito, non sarebbe però tutta opera dell'amministrazione Carpentieri - e in particolare dell'assessore Mastropasqua -. 

Inviato da redazione il 30/1/2015 17:00:00 (313 letture)

L'assessore Mastropasqua: "Altro passo in avanti per la riduzione della parte organica dei rifiuti"

MELITOE’ di tre milioni e mezzo di euro l’importo complessivo che sara’ trasferito ai Comuni della Provincia di Napoli, per investimenti finalizzati all’acquisto di attrezzature per il compostaggio domestico. La cifra stanziata dalla ex Provincia di Napoli finalizzata ad incentivare questa tipologia di smaltimento dei rifiuti, consentirà a coloro che installeranno le compostiere di gestire in proprio la frazione organica prodotta in ambiente domestico.

Inviato da redazione il 30/1/2015 14:10:00 (295 letture)

 

L'autore, Francesco Mennillo, ha "raccontato" ai melitesi il suo primo lavoro nell'inedito ruolo di scrittore: "Le mie storie rispecchiano il contesto in cui ho vissuto".

MELITO
- La biblioteca comunale di Melito ha ospitato, ieri sera, la presentazione del libro "Buongiorno e addio" di Francesco Mennillo. A moderare la discussione Marco Mennillo coadiuvato dall'assessore Dominique Pellecchia e dal cantautore e scrittore Francesco Amoruso. Il libro, come dichiarato dallo stesso autore, è frutto di "riflessi di notti passate con troppi pensieri da dover buttare giù e personaggi incontrati per strada che si rincontrano anni dopo su un foglio e vivono una propria storia".

Inviato da redazione il 28/1/2015 14:26:29 (435 letture)

La struttura, costruita su suolo pubblico, sarebbe diventata una cappella votiva

MELITO – Avevano dato il via ai lavori e si erano spinti più in là della canonica prima pietra alcuni abitanti del rione 219 di Melito, ma la costruzione in blocchi di cemento – proprio di fronte all’isola ecologica di via Po – è stata individuata e posta sotto sequestro dal comando dei vigili urbani di Melito. Nelle intenzioni dei committenti, il manufatto – ancora grezzo – sarebbe diventato una graziosa cappella votiva come le tante che “arredano” molte zone della città. 

Inviato da redazione il 27/1/2015 18:06:16 (327 letture)

MELITO - L'impegno del Comune di Melito sul tema "raccolta differenziata" non conosce soste. Quest'oggi, in attesa dell'inaugurazione dei "bancomat dei rifiuti" nelle isole ecologiche di domani, l'amministrazione ha reso noto nuove iniziative per la raccolta corretta dei rifiuti. Con determinazione n.8788 del 22 dicembre 2014, la ex Provincia di Napoli – area Ecologia, tutela e valorizzazione dell’ambiente, ha assegnato ai Comuni fondi da utilizzare per l’acquisto di attrezzature necessarie al potenziamento del servizio di raccolta differenziata. Non appena sara’ completato l’iter procedurale necessario potranno essere trasferite le risorse ai Comuni.

Disclaimer

    Alcune immagini presenti in questo sito provengono da Internet e sono pertanto ritenute di dominio pubblico. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica redazione@melitonline.org
Realizzazione del portale a cura di:

Webdesigner: Valentina Maisto - Webmaster: Antonio Caiazza